0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Lenticchie di Castelluccio di Norcia IGP gr 250 Raccolta 2017

Recensisci per primo questo prodotto

Breve descrizione

Le lenticchie sono un alimento importante  e un piatto povero molto prezioso grazie all’alto apporto di proteine (per cui sono usatissime nelle diete vegetariane e vegane) e di carboidrati complessi rispetto alla minima percentuale di grassi. La lenticchia di Castelluccio è coltivata ad un’altitudine di ca. 1500 metri ed ha una buccia sottile e tenera che consente una cottura senza ammollo riducendo notevolmente i tempi di preparazione.  Il grande pregio qualitativo del nostro prodotto deriva dalle condizioni climatiche  e dalle caratteristiche particolari del terreno dell'altopiano di


OCCASIONI DI CONSUMO: Le lenticchie di Castelluccio sono dei legumi ricchi di principi nutritivi che generalmente vengono assaporate come contorno e associate per tradizione al cotechino. Sono  un’ottima pietanza anche gustate da sole o usate per arricchire minestre e zuppe. 


Peso: 250 gr

Disponibilità: Non disponibile

Prezzo di listino: 4,13 €

Special Price 3,80 €

Dettagli

Le lenticchie sono il più antico legume coltivato. La loro coltura risale già al 7000 a.C. nell'Asia Sud-occidentale. Sono citate perfino nella Bibbia ed il loro consumo si è diffuso rapidamente ovunque. Le lenticchie sono un alimento importante  e un piatto povero molto prezioso grazie all’alto apporto di proteine (per cui sono usatissime nelle diete vegetariane e vegane) e di carboidrati complessi rispetto alla minima percentuale di grassi. La lenticchia di Castelluccio è coltivata ad un’altitudine di ca. 1500 metri ed ha una buccia sottile e tenera che consente una cottura senza ammollo riducendo notevolmente i tempi di preparazione.  Il grande pregio qualitativo del nostro prodotto deriva dalle condizioni climatiche  e dalle caratteristiche particolari del terreno dell'altopiano di Castelluccio. 

NOTE SPECIFICHE: Lenticchie di Castelluccio

PEZZATURA: sacchetto da 250 gr.

INGREDIENTI: 100% Lenticchie

ADDITIVI E CONSERVANTI: Nessuno

MODALITA’ DI CONSERVAZIONE:  Luogo asciutto e lontano da fonti di calore

SCADENZA MEDIA:2 anni

OCCASIONI DI CONSUMO: Le lenticchie di Castelluccio sono dei legumi ricchi di principi nutritivi che generalmente vengono assaporate come contorno e associate per tradizione al cotechino. Sono  un’ottima pietanza anche gustate da sole o usate per arricchire minestre e zuppe. 

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

  1. Recensisci per primo questo prodotto

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Prezzo
Valore
Qualità

Pasta e lenticchie

INGREDIENTI:  Ditaloni Rigati 350 g - Lenticchie 200 g - Pancetta affumicata 80 g - Passata di pomodoro 100 g - Carote 70 g - Cipolle 70 g - Sedano 60 g - Brodo vegetale 1 l - Aglio fresco 1 spicchio - Rosmarino 1 rametto - Timo 1 rametto - Parmigiano reggiano grattugiato 40 g - Peperoncino q.b. - Olio extravergine d'oliva - Sale fino q.b. - Pepe nero q.b.

PREPARAZIONE :

Preparate un brodo vegetale e procedete alla preparazione del soffritto: tritate la cipolla, il sedano e la carota poi, in una casseruola capiente, versate l'olio e aggiungete il trito. Sfumate con un mestolo di brodo e lasciate stufare il soffritto. Nel frattempo tagliate la pancetta a cubetti e versatela nella casseruola insieme all’aglio scamiciato. Mescolate bene tutti gli ingredienti e poi togliete lo spicchio d'aglio. Aggiungete le lenticchie al soffritto dopo averle sciacquate, poi  il peperoncino essiccato spezzettato, unite la passata di pomodoro e i rametti di rosmarino e di timo legati insieme con spago da cucina, per toglierli più facilmente dopo. Aggiungete il brodo fino a coprire bene tutto il condimento, poi coprite la casseruola e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 40 minuti, fino a quando le lenticchie saranno tenere. Trascorso questo tempo eliminate il rametto di erbe e versate la pasta. Aggiungete il brodo per portare a cottura la pasta e lasciate cuocere per una decina di minuti. Una volta che la pasta sarà cotta, aggiustate di sale e pepe  e aggiungete il parmigiano grattugiato. Fate riposare un paio di minuti prima di impiattare. 

Prodotti Alternativi